Logo

Il Dubai Palace al taglio del nastro: oltre 3mila metri quadrati di intrattenimento

Roma - Da fabbrica di moda dismessa a città dell'intrattenimento. Questo il percorso dell'ex capannone industriale di via Tiburtina, dove questa sera si inaugura il Dubai Palace. Molto piu' che una sala giochi, peraltro la più grande d'Italia. Negli oltre tremila metri quadrati di superficie, solo il trenta per cento è dedicato a slot, vlt, bingo, scommesse. "Il Dubai Palace - spiega il direttore marketing ed eventi, Fabiano Valelli - vuole diventare un punto di aggregazione sociale anche attraverso l'organizzazione settimanale di eventi, spettacoli, sfilate di moda, ma anche momenti di riflessione proprio sul settore del gioco". L'indotto complessivo del Dubai, nato su iniziativa di Italiana Bingo, è di ottanta persone.

Scanzani (Italiana Bingo): “Gioco responsabile e tanto divertimento”

Parata di vip al Dubai: Nina Moric, Valeria Marini le guest star

E anche se la cucina e la calda ospitalità sono rigorosamente di stampo italiano, nella sala si respira l'aria del ricco Emirato Arabo: la cornice è infatti d'eccezione e a farla da padrono sono la tecnologia multimediale, le luci e i colori digitali, le fibre ottiche, le moquette, i sofà di swarosky, gli schermi al plasma e i videowall. Materiali completamente importati da Dubai, dove sono illuminati per illuminare i grattacieli, e dai casinò di Las Vegas.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.