Logo

Forlì, la giunta destina slot e Vlt alle aree commerciali

La giunta del Comune di Forlì guidata dal sindaco Roberto Balzani ha approvato una variante ad hoc, da sottoporre al Consiglio comunale entro un paio di settimane, che modifica il regolamento Rue per introdurre una destinazione urbanistica specifica alle sale slot e videolottery. A regime, queste attività potranno insediarsi solo in aree per il commercio al dettaglio e all’ingrosso al di fuori dalla città compatta definita dal Poc. Le slot machine verranno confinate con un provvedimento comunale in attesa del disegno di legge regionale specifico e in attesa delle norme attuative del decreto Balduzzi.

Secondo l’assessore alle Attività produttive Maria Maltoni “crediamo di aver adottato un provvedimento efficace contro il fenomeno della ludopatia. Più che mai in questo caso bisogna agire sulla prevenzione, non dimentichiamo che in queste attività si infiltra la criminalità organizzata, come hanno dimostrato alcune indagini recenti anche nella nostra regione”.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.