Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

A San Martino Buon Albergo (Vr) corsi di formazione per esercenti slot

  • Scritto da Redazione

Accordo raggiunto tra As.Tro e il sindaco di San Martino Buon Albergo (Vr) Valerio Avesani.

Un accordo 'apripista' anche per altri territori e un primo passo per combattere insieme – operatori e istituzioni locali - il fenomeno della ludopatia. Nei giorni scorsi Lorenzo Verona - vicepresidente di As.Tro, associazione di gestori di apparecchi – ha illustrato al sindaco di San Martino Buon Albergo (Vr), Valerio Avesani, i danni provocati dalle direttive 'no slot' in Lombardia e Bolzano, che hanno incrementato sia il business dell’illegale che il numero dei giocatori patologici. "Il comune veronese è così tornato sui propri passi modificando l’ordinanza di gennaio che limitava a otto ore al giorno sia l’apertura di tutte le sale slot e videolottery sia l’accensione degli apparecchi da gioco negli esercizi commerciali misti come bar e tabaccherie", fa sapere l'associazione. Gli apparecchi "resteranno accesi dalle 16 alle 24, ma il limite orario varrà d’ora in poi soltanto per le sale dedicate a videolotteries e slot machine.

 

L'alternativa proposta da As.Tro, che ha trovato l’accordo del comune, è quella di realizzare dei corsi di formazione per i titolari degli esercizi in cui sono installate le slot machine, in modo da dare al titolare gli strumenti utili per riconoscere eventuali atteggiamenti problematici da parte dei giocatori e poter segnalare alla Asl la situazione, per gli interventi del caso. As.tro potrà utilizzare in questo senso il know-how accumulato negli ultimi due anni, durante i quali ha organizzato corsi di formazione in tutta Italia. Nell’accordo con il Comune è prevista inoltre la fornitura ai bar di una vetrofania e di un bollino 'slot-sicura' per certificare la partecipazione ai corsi di formazione e il fatto che il locale non ospiti prodotti fuori dal controllo statale".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.