Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

As.tro a Prefetture Piemonte: 'Vigilare su azioni amministrative'

  • Scritto da Redazione

As.Tro scrive ai prefetti della Regione Piemonte chiedendo che si vigili sulla legalità dell'azione amministrativa e sul rispetto delle prerogative statali.

La questione Piemonte continua a scuotere il settore. L'associazione dei gestori slot, As.tro ha chiesto ai prefetti di "analizzare le copiose criticità che caratterizzano l'attuazione della legge Regionale del Piemonte, espulsiva (e quindi abolizionista) della rete generalista di offerta di gioco pubblico tramite Awp", si legge in una nota. 

"Le implicazioni sono tante e tali da non poter essere taciute al preposto dell'ordine pubblico in Provincia, ricoprente anche il ruolo di autorità amministrativa gerarchicamente superiore al Comune per le valutazioni attinenti l'azione amministrativa di repressione delle inottemperanze all'obbligo di rimozione degli apparecchi da gioco lecito. A ciò si aggiungono i non secondari rilievi dei riflessi occupazionali di cui la Regione non ha inteso prendere in esame, unitamente all'assenza di ubicazione ove ricoverare i congegni". 

L'associazione esorta la Prefettura a vagliare la possibilità di emanare una disposizione che orienti l'azione amministrativa dei Comuni ai percorsi di più strutturata e verificabile linearità, eseguendo la mappatura e facendone confluire gli esiti presso la Prefettura stessa. Ciò al fine di; coordinare (almeno a livello provinciale, visto che la regione ha adottato un approccio di mera politicizzazione dell'argomento), ogni istituzionale interazione che derivi dall'esito della mappatura dei luoghi sensibili e dalla percentuale di locali che risulteranno sotto distanza rispetto alla totalità dell'offerta commerciale di bar e tabacchi, valutare le soglie di rischio per l'ordine pubblico e per la salvaguardia del bene giuridico" nonchè "l'eventuale abbattimento delle stesse derivanti da semplici ma chiari provvedimenti (direttamente cogenti nell'azione amministrativa su base comunale)".  
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.