Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

CdS conferma: 'Non valido regolamento sul gioco di Capri'

  • Scritto da Fm

Dopo il Tar Campania, anche il Consiglio di Stato boccia regolamento sul gioco di Capri (Na), delibera consiliare di approvazione non aveva maggioranza prevista da statuto comunale.

“Ad a una sommaria e preliminare deliberazione si ritiene che non sussistano adeguate ragioni di fumus boni iuris in relazione al motivo d’appello proposto sui quorum della delibera consiliare impugnata”.

Lo sottolinea il Consiglio di Stato nell'ordinanza con cui respinge l'istanza cautelare avanzata dal Comune di Capri (Na) per la riforma della sentenza breve del Tar Campania che nel novembre 2018 ha annullato il “Regolamento sale da gioco e giochi leciti” e la relativa “mappatura dell'intero territorio comunale indicante le aree prossime nel limite dei 500 metri ai luoghi sensibili” e il provvedimento con il quale si è ordinato di procedere alla disinstallazione degli apparecchi da gioco installati presso gli esercizi condotti dai ricorrenti entro il termine del 10 gennaio 2019.

 

Lo scorso novembre, il Tar Campania aveva ritenuto che la delibera consiliare di approvazione del regolamento sul gioco di Capri non era stata adottata con la maggioranza prevista dallo statuto comunale.
 
Il regolamento vietava l’installazione di apparecchi da gioco entro i 500 metri dai luoghi ritenuti sensibili: gli istituti scolastici, i luoghi di culto, le palestre, i centri balneari, gli sportelli bancomat e gli uffici pubblici".
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.