Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Irap per attività gioco, Consiglio VdA: 'Maggiorazione resta possibile'

  • Scritto da Francesca Mancosu

Fra gli emendamenti alla legge di stabilità regionale approvati dal Consiglio VdA c'è anche quello del gruppo Pour l'Autonomie su maggiorazione dell'Irap per le attività di gioco.

C'è posto anche per l'aumento dell'Irap per gli esercizi di gioco fra i temi degli emendamenti approvati dal consiglio regionale della Valle d'Aosta, nella seduta del 16 dicembre, dopo tre giorni di dibattito sulla legge di stabilità regionale, le sue disposizioni collegate e il bilancio di previsione della Regione per il triennio 2022-2024. 

L'emendamento in questione porta la firma del gruppo Pour l'Autonomie e a raccontarne la ratio a GiocoNews.it è il consigliere Marco Carrel.

“Il Dl 46 prevedeva l'abrogazione dell'articolo7 della legge 14 del 2015 e noi abbiamo chiesto di modificarlo. Con il nostro emendamento si toglie il vincolo contemplato dalla legge 14/2015 di prevedere, con legge di stabilità, l'aumento dell'Irap per le sale da gioco ma non si toglie la possibilità di utilizzare questo strumento. Così, a decorrere dal periodo di imposta del 1° gennaio 2022 la legge di stabilità regionale può determinare una maggiorazione dell'aliquota Irap per le sale da gioco, mentre prima il testo recitava: 'A decorrere dal periodo di imposta del 1° gennaio 2016 la legge di stabilità regionale determina una maggiorazione dell'aliquota Irap per le sale da gioco'. In realtà, non essendo mai stato utilizzato questo aumento dell'Irap, la maggioranza voleva abrogarlo: noi abbiamo chiesto di lasciarne la possibilità, senza aumentarla oggi, perché capiamo benissimo che non è il momento di alzare le tasse per nessuno”.

 

IL TESTO DELL'EMENDAMENTO – Questo quanto si legge nel testo dell'emendamento, che riportiamo nella sua interezza.
“1. L'articolo 2 è sostituito dal seguente: 'Art. 2 (Disposizioni in materia di imposta regionale sulle attività produttive) 1. L'articolo 7 della legge regionale 15 giugno 2015, n.14 (Disposizioni in materia di prevenzione, contrasto e trattamento della dipendenza dal gioco d'azzardo patologico. Modificazioni alla legge regionale 29 marzo 2010, n.11 (Politiche e iniziative regionali per la promozione della legalità e della sicurezza)), è sostituito dal seguente: 'Art. 7 (Disposizioni in materia di imposta regionale sulle attività produttive) 1. A decorrere dal periodo d'imposta in corso al 1° gennaio 2022, la legge di stabilità regionale può determinare una maggiorazione dell'aliquota dell'Irap per le sale da gioco'”.
 
Share