Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Barnier: "Su gioco online Ue pronta a garantire protezione consumatori"

  • Scritto da Sm
  • Published in Generale

 

“La Commissione condivide le preoccupazioni dell'onorevole parlamentare circa la proliferazione di servizi di gioco d'azzardo online illegale. In conformità con la giurisprudenza della Corte di giustizia, data l'assenza di armonizzazione, gli Stati membri sono liberi di fissare i propri obiettivi politici sul gioco. Tuttavia, la Commissione si è impegnata a sostenere i loro sforzi per garantire un livello elevato di protezione dei consumatori contro i siti illegali.

Nel 2012, la Commissione ha istituito un gruppo di esperti sui servizi di gioco che riunisce le autorità di regolamentazione di tutti gli Stati membri a rafforzare la loro cooperazione e stimolare lo scambio di buone pratiche nella lotta contro offerte di gioco illegali”. È quanto sostiene il commissario al Mercato Interno, Michel Barnier, rispondendo all’interrogazione sui rischi del gioco online dell’eurodeputata Vasilica Viorica Dăncilă (S&D).

 

Secondo Barnier “la Commissione è anche consapevole dei rischi specifici connessi al mantenimento dei diritti dei consumatori e le frodi che sono associate al gioco online, in particolare quando non è regolamentata in maniera adeguata. La Commissione sta adottando misure per affrontare tali rischi, conformemente alla sua comunicazione 2012, ‘Verso un quadro europeo globale sul gioco d’azzardo online’. Al fine di migliorare la tutela dei consumatori, alla fine di quest'anno, la Commissione pubblicherà due raccomandazioni: sulla tutela dei consumatori di gioco d'azzardo online e sulla pubblicità responsabile dei servizi di gioco d'azzardo. Con riferimento alla lotta contro le attività fraudolente, la Commissione ha proposto di estendere le norme antiriciclaggio dell'Unione Europea - attualmente applicabile solo in diritto comunitario ai casinò - a tutte le forme di gioco d'azzardo. Inoltre, la Commissione ha partecipato attivamente, a nome dell'Unione europea, nella negoziazione del progetto di Convenzione del Consiglio d'Europa sulla manipolazione di gare sportive e sta anche preparando una propria iniziativa in questo settore”.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.