skin

Ziigmund al The Festival non fa itm al main event ma vince un torneo, di biliardo!

17 ottobre 2022 - 10:16

Ilari 'Ziigmund' Sahamies protagonista al The Festival Bratislava ma non ai tavoli da poker, vince a quello da biliardo

Scritto da Cesare Antonini
ziigmundpool.jpeg

Vedere una leggenda del poker online cash game high stakes che ha fatto la storia di questo gioco creando spettacolo sia negli eventi live che nei casino sui tavoli cash e quindi nei principali format televisivi di Pot Limit Omaha, è sempre una grande emozione. Per noi di Gioconews.it Poker era la prima volta tanto che stentavamo a riconoscerlo. Poi il match del posto del tavolo con il giocatore che era seduto al main event del The Festival al Casino Banco di Bratislava, era ok: era proprio Ilari Sahamies, il finlandese tremendo che era stato annunciato come ospite dell’evento creato da “Franke”, autentico condottiero di questo festival (The!) che ha riscosso un grande successo con 1,271 entries e oltre 603mila euro messi in palio nel main event. E alcuni di quelle centinaia di buy in era proprio di Ziigmund che, alla fine, è riuscito a qualificarsi al Day2 per poi uscire durante le prime fasi del torneo senza centrare i premi.

Non c’è stato modo di seguire molto la sua action ed è stato un po’ schivo per interviste e altri contenuti. Il gioco è stato piuttosto standard nei Day1 e l’abbiamo visto spesso andare ai resti short. Per lui un buy in di questi da 550 euro può essere paragonabile ad un blind in una sessione cash.

Qualche parola l’abbiamo scambiata in fila in un “kebabbaro” in una via della capitale della Slovacchia, uno dei pochi aperti intorno alla mezzanotte e possiamo dire di aver “vinto” la fila davanti a lui.

Ha praticamente giocato per tutto il tempo su una app sul suo iPhone, probabilmente qualche mega partita privata online visto che anche quando era in all in non staccava mai lo sguardo dallo schermo di pochi pollici.

Ma il pedigree del winner non finisce mai così, in uno dei tantissimi side che coinvolgono anche giochi extra poker, Ziigmund lascia il segno e vince il torneo di biliardo e si prende uno dei trofei in palio. In generale una presenza importante per lui che ha vissuto a pieno l’atmosfera del The Festival che unisce grande poker con tornei di tutti i format comprese le competizioni di gioco come le scommesse, il blackjack, la roulette e, appunto, anche il biliardo.

Cosa fa adesso Samamies? Intanto gioca in quel di Tallinn dove ha centrato tutti gli ultimi risultati. Un mese fa esatto ha centrato il tavolo finale nell’evento King’s of Tallinn appunto, uscendo sesto per 14mila euro di premio. Ha centrato risultati solo lì nel periodo del Covid-29 e anche prima. Avere un balance credibile di quello che ha giocato online è pressoché impossibile ma dal vivo ha giocato un Ept di Barcellona pazzesco centrato un secondo poto al main e un quarto all’high roller da 50mila euro portandosi a casa quasi 1 milione di euro in poco meno di una settimana.

Ha bevicchiato anche qui a Bratislava, un piacere che, però, spesso gli ha causato qualche danno visto che qualche hanno fa ha perso 3 milioni di dollari in quattro anni e 700mila bigliettoni in un sol colpo.

Altri articoli su

Articoli correlati