Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Tar Lazio: 'Decadenza sala bingo, grave danno ora che può riaprire'

  • Scritto da Amr

Sospesa la decadenza della concessione di una sala bingo: pregiudizio grave e irreparabile ora che in zona gialla può riaprire.

"Nella fattispecie appare sussistere il pregiudizio grave ed irreparabile in quanto l’efficacia del provvedimento impugnato impedirebbe alla ricorrente la ripresa della propria attività economica in vista della imminente riapertura delle sale bingo prevista per il prossimo 1 luglio e ne determinerebbe la definitiva chiusura".

Lo si legge nell'ordinanza con cui il Tar del Lazio accoglie la richiesta di sospensione in via cautelare del provvedimento con cui l'Agenzia delle dogane e dei monopoli ha pronunciato la decadenza della convenzione di concessione in proroga di una sala bingo di Roma per una vicenda relativa alla validità di due fideiussioni.

"Il pregiudizio lamentato può essere adeguatamente tutelato, nelle more della definizione del giudizio, mediante la sospensione del provvedimento impugnato e la conseguente possibilità per la parte ricorrente di proseguire nell’attività di gestione della sala bingo che esercita in virtù della concessione di cui è titolare", dispongono i giudici, nel fissare l'udienza per il 4 maggio del 2022.

Share