skin

Bosi (Comune di Modena): 'Gioco, necessaria legge nazionale di riordino'

23 maggio 2023 - 13:02

A margine di un incontro sul gioco promosso dal Comune di Modena, con il deputato Stefano Vaccari (Pd), l'assessore alle Politiche per la legalità, Andrea Bosi, ribadisce la necessità di una legge nazionale di riordino del settore.

Scritto da Redazione
modenagiocobosivaccari.jpg

"C’è bisogno di una legge nazionale di riordino del comparto dei giochi e c’è bisogno di piena trasparenza sui dati di questo fenomeno che cuba oltre 130 miliardi di euro nel Paese".
A dirlo è l'assessore alle Politiche per la legalità del Comune di Modena, Andrea Bosi, uno dei protagonisti dell'incontro "Criminalità  organizzata e gioco d'azzardo. I rischi di un intreccio fra questi fenomeni", tenutosi ieri, 22 maggio, nel capoluogo emiliano.

All'appuntamento hanno preso parte anche Francesca Maletti, consigliera della Regione Emilia Romagna, Denise Amerini, responsabile della Cgil nazionale per la sezione Dipendenze e carcere, e  Stefano Vaccari, deputato del Partito democratico.


"Grazie al Comune di Modena e all’assessore Andrea Bosi per la bella occasione di confronto e ascolto su un tema troppo spesso trascurato", scrive il parlamentare dem sulla sua pagina Facebook.

Nel corso dell'incontro Vaccari ha illustrato la proposta di legge di riforma organica sul gioco che ha depositato alla Camera nell’ottobre 2022, che attende di essere calendarizzata in commissione Finanze

Altri articoli su

Articoli correlati